• 347 1457707
  • info@emozioniinascolto.it
  • Lun - Ven : 9:30 - 20:30
  • Sabato : 9:30 - 14:30

servizi

Psicoterapia individuale, di coppia, familiare e di gruppo.

Il disagio e la sofferenza sono un segno importante, un campanello di allarme, l’espressione della voglia di vivere e di dire a noi stessi di agire, di compiere “qualcosa di diverso perché così si è insoddisfatti, perché così fa male”. Stare male è un “dono” del nostro corpo è un segnale per scorgere o ritornare sul sentiero della nostra vita. Quel sentiero che è “fatto per noi”. A volte, per compiere questo percorso è necessario il supporto di un professionista competente.
I disturbi o i disagi di natura psicologica interessano la maggior parte delle persone, alcune di esse ne prendono coscienza e decidono di attivarsi per affrontarli e risolverli, altre li ammettono solo in parte, altre ancora tendono a nascondersi dicendo “va tutto bene!”. Il lavoro psicoterapeutico consiste nel favorire un cambiamento a livello psichico e comportamentale. Lo psicologo-psicoterapeuta lavora insieme e con il paziente per raggiungere gli obiettivi concordati reciprocamente. 

La psicoterapia ”cura dell’anima” opera con strumenti psicologici quali la parola, l’ascolto, il colloquio, il pensiero, la relazione e si occupa della cura dei disturbi psicopatologici di diversa gravità, dal modesto malessere all’alienazione profonda, disturbi che possono manifestarsi in sintomi tali da nuocere al benessere della persona al punto di ostacolarne lo sviluppo e la realizzazione personale.
Ansia, depressione, rabbia, colpa, vergogna, sono emozioni che proviamo quotidianamente. Quando queste emozioni divengono troppo intense o durature rispetto alla situazione nella quale ci troviamo, possiamo considerare l’eventualità di avere un problema emotivo.

La finalità della psicoterapia è di “provocare un miglioramento e promuovere il benessere della persona” Nell’intervento terapeutico ci si può muovere quindi su due diversi livelli.
Si può cercare di ottenere una modifica di particolari settori del comportamento, in modo tale da eliminare il singolo sintomo e conseguentemente il senso di disagio associato.
Si può andare più in “profondità” e proporsi come scopo una ristrutturazione globale della persona, la quale, modificata internamente, si modifica anche nei suoi rapporti con l’esterno, sia nel senso di correggere illusioni o deformazioni che ha della realtà esterna, sia nel senso di adattare la realtà esterna alla propria persona.

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn

Il primo passo non ti porta dove vuoi ma ti toglie da dove sei.

Il primo incontro è gratuito.

© 2019 Emozioni in Ascolto. All rights reserved. Designed by studioemmee